I 5 posti più belli nel Mondo dove trascorrere il Natale!

Mipiaceviaggiare-dove-andare-a-natale

Ci siamo quasi! Stanno arrivando le vacanze di Natale e…il momento di fare le valigie! Dopo avervi consigliato i 5 migliori posti del Bel Paese in cui passare questi giorni, adesso vi diamo qualche suggerimento per oltrepassare i confini italiani e trascorrere le vostre vacanze di Natale nei posti più belli d’Europa e del mondo.

1- Rovaniemi

Rovaniemi è il capoluogo della Lapponia finlandese. Siamo ai confini del Circolo Polare Artico, il paesaggio è una distesa di neve compatta illuminata dalle luci di edifici e ponti (in questo periodo dell’anno prevale il buio anche durante le ore diurne), e qui abita il protagonista di questo periodo dell’anno: Babbo Natale. Il Santa Claus Village è la residenza ufficiale di Babbo Natale e rappresenta uno dei più importanti punti d’interesse della Finlandia. Qui ogni anno arrivano tutte (ma proprio tutte!) le letterine scritte dai bambini del mondo, qui è possibile incontrare Babbo Natale e visitare gli ambienti in cui si svolge il suo lavoro, qui è possibile tornare bambini e vivere un sogno.

Ma non è solo Babbo Natale (protagonista anche di un altro parco, il Santa Park) a rendere questi posti di renne e freddo così interessanti ai fini di una vacanza. Boschi silenziosi e innevati da esplorare, percorsi benessere con acqua gelida e sauna, gite in slitta trainata da hushy, lo spettacolo delle aurore boreali, momenti di relax davanti ai camini delle case ben riscaldate sono solo alcune delle cose per cui vi suggeriamo di spingervi a nord, molto a nord, verso Babbo Natale e una terra affascinante.

2- Londra

Londra è senza dubbio una delle città europee che vive più intensamente lo spirito natalizio. Ogni anno il numero dei Mercatini di Natale aumenta, i negozi di Oxford Street, Regent Street o Covent Garden sono pieni di shoppers che si affannano nelle compere natalizie, l’Albero di Natale di Trafalgar Square, donato come ogni anno dalla Norvegia, incanta con le sue mille luci, il giardino botanico di Kew Gardens diventa il luogo perfetto per una passeggiata serale nel bel mezzo di uno spettacolo di luci, ombre e colori. E poi c’è il Winter Wonderland.

Il Winter Wonderland è lo spettacolare parco a tema natalizio in Hyde Park. Grandi e bambini trovano qui il puro divertimento tra la pista di ghiaccio più grande della città e che ruota intorno al parco vittoriano, il Magical Ice Kingdom con il castello e le sculture di ghiaccio, la ruota panoramica, il Mercatino di Natale, gli spettacoli circensi, le giostre e le montagne russe. A Londra il divertimento è assicurato!

3- Sydney

L’Australia è il posto giusto se volete passare un Natale alternativo, magari sulla spiaggia e in costume. Proprio così, perché questo è il periodo dell’anno più caldo in questa parte di mondo, e a fare da cornice all’Albero di Natale non troverete il caminetto, ma le maniche corte, i surfisti, le feste al mare e un bel drink.

Così a Sydney nella Bondi Beach, dove ogni anno in questo periodo si riuniscono tutti gli “expats”, cioè gli stranieri che vivono in Australia, vi capiterà di vedere bikini rossi e cappellini da Babbo Natale al posto dei panama, di dovervi ricoprire con la crema protettiva piuttosto che con il maglione, e di fare pupazzi di sabbia per supplire alla mancanza della neve. Ma vi suggeriamo di rimanere in città anche per Santo Stefano, per assistere all’inizio della regata internazionale Sydney-Hobart.

4- New York

Trascorrere il Natale a New York significa realizzare un sogno, ma è assolutamente necessario stilare prima una to do list, altrimenti si rischia di perdersi tra le attrazioni e le meraviglie che la città offre in questo periodo. Nella Grande Mela le celebrazioni per il Natale iniziano alla fine di novembre, il giorno del Ringraziamento, con la parata di Macy’s (il grande magazzino che dedica un intero piano al villaggio di Natale, il Macy’s Santaland) tradizionalmente chiusa da Santa Claus, e proseguono con l’accensione del celebre Albero di Natale a Rockfeller Plaza. Si tratta di una delle attrazioni più famose della città: una pista di ghiaccio nell’area antistante, migliaia di luci a led a rivestirlo e una preziosa stella di Swarovsky sulla punta, rendono questo albero alto 20 metri uno dei simboli più importanti del Natale americano.

Cosa altro includere nella vostra lista? Vi suggeriamo un tour nel quartiere di Dyker Heights dove i residenti ogni anno si sfidano per la realizzazione delle luminarie più belle, un giro per i mercatini di Bryant Park, Union Square o Central Park, e il Christmas Eve Caroling del 24 dicembre al Washington Square Park per riempire le vostre orecchie di cori e canti natalizi e il vostro animo di una gioia incredibile!

5- Praga

Praga è una delle capitali europee in cui la celebrazione del Natale è resa suggestiva da alcune tradizioni, ma soprattutto dall’incontro tra la neve e l’architettura gotica della città. Considerate che i festeggiamenti per il Natale entrano nel vivo il 5 dicembre con la festa in onore di San Nicola, quando la città è piena di residenti e figuranti (i protagonisti della giornata sono proprio San Nicola, il diavolo Cert e l’Angelo). In questa occasione si accendono le luminarie e gli alberi di Natale, si popolano i mercatini e iniziano a diffondersi nell’aria odori, colori e suoni del Natale.

I mercatini e le fiere sono diventati un must anche qui: tra i più belli ci sono quello di Piazza Venceslao, il Mercato Havel e quello di Piazza della Città Vecchia. In quest’ultima piazza, tra l’altro, si trova il più grande Albero di Natale di Praga, proveniente dai monti Krkonose, caratterizzato da luci monocolore che cambiano ogni anno, e ci si trova circondati da pecore, capre e lama portati qui per il grande Presepe della città. Tra l’altro, proprio accanto alla capanna della natività, vengono organizzati attività e laboratori per i più piccoli.

 

Visualizza la gallery per scoprire i posti più belli in cui trascorrere il Natale.

condividimi