San Valentino a Verona

mi-piace-viaggiare-verona-in-love-san-valentino-a-verona

Come vi abbiamo già detto, Verona rientra tra le città più romantiche d’Italia. Si tratta di una città ricca di storia, vitalità, cultura e…angoli e luoghi perfetti per una dichiarazione o una giornata d’amore. E per San Valentino mancano ormai pochi giorni, quindi vi suggeriamo un tour della città per fare colpo sulla vostra dolce metà.

Verona in Love

Dall’11 al 14 febbraio Verona darà il meglio per accogliere gli innamorati di tutta Italia con il ricco calendario di Verona in Love. Piazza dei Signori si trasformerà in un romantico mercatino, con le bancarelle disposte a forma di cuore, le luminarie e le vetrine in tema San Valentino. Le iniziative della città per la festa degli innamorati saranno tantissime: concerti, visite guidate a tema, spettacoli teatrali, degustazioni. Consultate il calendario dell’iniziativa per scegliere a quale evento d’amore partecipare.

Cosa vedere a Verona

A Verona alcune tappe sono dei veri e propri must. Di sicuro, arrivando in città e attraversando la bellissima Piazza Brà vorrete subito visitare la meravigliosa Arena di Verona. E come darvi torto? L’anfiteatro romano non ha perso nei secoli la propria capacità di suggestionare chi si ritrovi all’interno della sua arena o sulle sue gradinate.

Dopo aver visitato l’Arena percorrete a piedi via Mazzini e dirigetevi verso la via Cappello: da qui potrete facilmente arrivare in Piazza delle Erbe, da sempre centro della città e ancora oggi piena di vita, ristoranti, attività commerciali e bancarelle. Tutto è immerso in una cornice di palazzi antichi e bellissimi. Vi suggeriamo di salire in cima alla Torre dei Lamberti (368 scalini) per osservare la città dall’alto: ne vale davvero la pena!

Tornando in piazza, arriverà il momento di visitare uno dei luoghi più romantici di Verona: la Casa di Giulietta. Nel cortile dell’edificio medievale, ritenuto ormai per tradizione appartenente alla famiglia dei Capuleti, si trova anche la statua bronzea di Giulietta opera di Nereo Costantini, tanto ambita per una foto ricordo da turisti (soprattutto maschi) e da innamorati (secondo la tradizione chi tocca il seno destro della statua potrà conquistare la persona che ama). Ma non dovete assolutamente rinunciare ad affacciarvi dal balcone di Giulietta (soprattutto le donne) per rivivere l’episodio più romantico della storia di Romeo e Giulietta. Sapevate che la casa di Giulietta è una delle sedi messe a disposizione dal Comune per la celebrazione di matrimoni? Magari fateci un pensierino!

Per concludere in bellezza la giornata di San Valentino, vi suggeriamo di visitare Castelvecchio, il bellissimo castello degli Scaligeri, e attraversare il Ponte Scaligero per arrivare sull’altra sponda dell’Adige.

Come visitare Verona

Una volta giunti a Verona vi consigliamo di attivare la Verona Card (18 euro per 24 ore, 22 euro per 48 ore) per visitare i principali siti di interesse della città, tra cui l’Arena di Verona, la Torre dei Lamberti, la Casa di Giulietta, il Museo di Castelvecchio e molti altri. Inoltre, con la Verona Card potrete viaggiare liberamente sulle linee pubbliche urbane.

Dove dormire a Verona

Verona è una città bellissima e San Valentino può essere l’occasione giusta per concedersi una vacanza. Non vi resta che scegliere l’hotel o il b&b perfetto per voi clicca qui.

condividimi